Home Page |Storia della città | Turismo | Chiese | Monumenti |           URP@comune.pedara.ct.it





_____________________________________________
Consulta Giovanile 2012


Pedara - Riparte la Consulta Giovanile, fortemente rivalutata e desiderata dall'amministrazione Barbagallo e guidata dall'assessore alla politiche giovanili Gaetano Petralia.


        Guarda le foto dell'incontro
La Consulta Giovanile è, appunto, un organo consultivo e propositivo del Consiglio Comunale ed ha il compito di elaborare pareri, proposte e idee inerenti il mondo giovanile quando vi sono in Consiglio Comunale proposte e progetti concreti, non è quindi un organo politico o un mini consiglio comunale. La Consulta è un interlocutore privilegiato nei confronti delle realtá giovanili in grado, inoltre, di proporre iniziative di interesse comune.
La Consulta è costituita da venticinque partecipanti tra associazioni di vari ambiti e rappresentanti di partiti politici di diversa matrice ed orientamento. L'obiettivo prioritario di tutte le "forze in campo" è quello di creare un legame tra i giovani e l'amministrazione comunale, cercando di promuovere insieme progetti, iniziative ed attività, inerenti le politiche giovanili.
Così ha commentato l'assessore Petralia, dopo la prima riunione della Consulta dello scorso gennaio: <<si ripropone un luogo dove nascono occasioni di ascolto, di dialogo e di confronto tra giovani che si sentono protagonisti della propria storia; ragazzi desiderosi di contribuire tramite l'impegno al bene della comunità, di offrire le proprie competenze e capacità per affiancare l'azione amministrativa con proposte ed iniziative, determinati ad individuare orizzonti comuni sui quali lavorare per l'interesse della cittadinanza>>.

Durante il primo incontro organizzativo nel quale si è registrato un forte spirito progettuale, si è passati subito alla discussione delle iniziative da programmare per l'imminente inizio del carnevale. L'assessore Petralia, presente alla riunione, ha dimostrato soddisfazione ed entusiasmo per la risposta che i giovani hanno dato durante il primo incontro, ed è proprio su di essi che scommette, per migliorare l'offerta e le risorse che Pedara può offrire ai loro coetanei e non solo. <<Il territorio attende molto da questi giovani, - sottolinea Petralia - confidiamo particolarmente nel loro desiderio di spendere parte del proprio tempo, per tessere legami di collaborazione e di fattiva operosità>>.

 

Comune di Pedara  - Tel. Municipio  Centralino 095.7028111  - Piazza Don Bosco - 95030 Pedara Italia