Home Page |Storia della cittā | Turismo | Chiese | Monumenti |           urp@comune.pedara.ct.it
________________________________ Soldati pedaresi caduti e dispersi nella II Guerra Mondiale


 

A ricordo dei soldati pedaresi caduti, dispersi o reduci della Seconda Guerra Mondiale, domenica 17 febbraio alle ore 17,30 presso l’Aula Consiliare “Dott. G. Pappalardo” di Pedara č avvenuta la presentazione di un volume a loro dedicato, curato da Giuseppe Mazzaglia e Salvo De Luca, storici del territorio e ricercatori.

Dopo il saluto iniziale del Sindaco Antonio Fallica e l’intervento dell’On. Anthony Barbagallo, il dott. De Luca ha illustrato la struttura dl testo e ha offerto ai numerosi intervenuti la visione di alcune delle immagini contenute nel libro;

il dott. Mazzaglia, invece, ha introdotto la visione di una video intervista rilasciata alcuni anni prima da Alfio Distefano e Peppino Nicolosi, rispettivamente reduci del fronte Africano e del fronte Russo.

Per l’occasione č stata fatta memoria anche del bicentenario di fondazione del Comune di Pedara, avvenuta per Regio Decreto nel mese di ottobre del 1817 ma gli organi amministrativi (sindaco e decurioni) entrarono ufficialmente in funzione nel mese di gennaio del 1819. A tal proposito, il dott. De Luca, che č anche uno studioso di Pedara, ha percorso brevemente i duecento anni di storia civica ricordando fatti e personaggi.

All'evento ha preso parte una rappresentanza dell'A.N.C.( Associazione Nazionale Carabinieri ) di Nicolosi ed il suo Vice Presidente, avv.to Giovanni Magri', che al termine, oltre ai ringraziamenti di rito, ha fatto una breve prolusione, evidenziando la necessitā di conservare i valori della Patria ed il senso della appartenenza e di trasmetterne il sedime soprattutto alle nuove generazioni.

Comune di Pedara  - Tel. Municipio  Centralino 095.7028111  - Piazza Don Bosco - 95030 Pedara Italia